mercoledì 31 luglio 2013

TV INTERIOR DESIGN // THE HILLS _ THE APARTMENT

0 COMMENTI
Vi ricordate quando Lauren lascia San Francisco per trasferirsi a Los Angeles e frequentare la FIDM University? E' da lì che The Hills cominciò. Ma esattamente... dove?

Appena approdate in L.A., Lauren e Heidi (chi l'avrebbe mai detto che poi sarebbe andata fuori di testa) si trasferirono in un delizioso appartamento nel complesso residenziale "The Villas" in Park La Brea...
...esattamente nel Tuscany Loft: cucina, living e dining in un unico open space, due camere, due bagni e un soppalco.
Ricordo la prima volta che vidi l'episodio (in inglese ovviamente) ne rimasi estasiata! 
 
I produttori di MTV cercarono di deviare il pubblico, parlando della residenza Hillside Villas in West Hollywood, ma non ci fu niente da fare, furono subito scoperti :)
Nella seconda e terza stagione, invece, si spostarono in un appartamento più grande e più costoso nel residence "The Palazzo", appartenente allo stesso proprietario, Aim Co. Molto simili infatti gli interni e gli esterni che permise a MTV (probabilmente per la privacy delle ragazze) di continuare a riprendere l'esterno di The Villas anche se le coinquiline si erano trasferite in un'altra zona.
L'appartamento scelto è Milano Penthouse.
Quando Audrina si trasferisce da Lauren, l'appartamento fu rinnovato e reso decisamente più giovanile e alla moda.
 
Avete visto come un divano bianco, dei cuscini rossi abbinati alla lampada da tavolo e un tocco di azzurro possano cambiare un ambiente?
Alla prossima, con le altre case di Lauren! :)

Source: photos www.mtv.com, www.pastryshoescollection.com, www.thevillasapts.com, www.yelp.com, screen shot www.youtube.com/watch?v=Vg233d9zWWE, www.axsoris.com, www.kristinlyn.blogspot.com, www.laurenconrad-italia.com, www.people.com, www.thepalazzocommunities.com

martedì 30 luglio 2013

MY NEW HOUSE CHRONICLE // LO SCAFFALE INDUSTRIALE

4 COMMENTI
Durante questo weekend, dal caldo africano, ho pensato bene di dedicarmi alla casa, chiudendomi dentro con l'aria condizionata :)

Tutto è cominciato venerdì con l'arrivo dell'armadio (ve lo farò vedere presto in un post ad hoc), è continuato con la pulizia e la sistemazione dello stesso, ed è proseguito con il montaggio degli scaffali industriali per lo studio...
... che ci ha costretti ad un giretto all'Ikea per comprare scatole e quant'altro per poter archiviare le cose sparse per casa. Ovviamente non ho preso solo questo -_-
Gli scaffali di metallo bianchi che ho comprato sono quelli tipici per utilizzo industriale. Vi ricordate il post che avevo fatto? Potete rivederlo qui.
Di conseguenza gli accessori di fissaggio non sono en pendant ma neri: lo stesso colore per tutti gli scaffali disponibili. Io e il mio Mr. abbiamo dovuto quindi dipingerli di bianco di modo che non si notassero.
Dopo le ultime fasi di montaggio e la sistemazione delle nostre cose, domenica alle 21 l'operazione weekend-for-house si è conclusa. Allora, che ne dite? Vi piace l'effetto finale?
Ikea Moppe... il mio prossimo DIY!
Source: photos ©seaseight blog

giovedì 25 luglio 2013

DIY // PRINT A QUOTE

4 COMMENTI
In questo post accennavo al fatto che avrei pubblicato due delle mie citazioni preferite e che non vedo l'ora di stampare.
Attenti, mi sento profonda e poeta oggi :) Fatemi sapere cosa ne pensate.

La prima è una citazione del Vangelo, precisamente Matteo, capitolo 6, versetto 34:
"Non affannatevi dunque per il domani, 
perché il domani avrà già le sue inquietudini. 
A ciascun giorno basta la sua pena."
Che siate credenti o no, questa frase, a mio parere, è un toccasana per la vita quotidiana. E' stata per me un'illuminazione in un momento difficile e, da allora, la porto nel cuore, senza mai dimenticarmene.
L'altra frase è un mio pensiero. Condivisibile o no. Mi piace pensare alla vita come un sogno dove siamo tutti messi alla prova. E questo è ciò che ne concerne :)
"Il mio paradiso. 
La vita è un sogno, e quando muori ti svegli nella vita reale.
E se la tua vita è un incubo
quando ti svegli, qualcuno si prenderà cura di te."


Source: photo for seaseight photo editing www.creattica.com and www.fromupnorth.com

mercoledì 24 luglio 2013

5 IDEAS TO STEAL // WEEK 15

5 COMMENTI
via civicoquattro
1 // Vecchia cornice, lampadina rotta, fil di ferro e voilà: un riciclo che sembra un'opera d'arte contemporanea!
via
2 // Questa volta non è il tessuto a far da padrone, ma la struttura della poltrona dipinta di un colore fluo. Decisamente d'effetto.
via civicoquattro
3 // Avete presente quei comodini in stile classico? Comodini che io non riesco ad apprezzare perché ne ho uno che ho odiato fin da piccola :D Ecco un modo utile e simpatico per riciclarli.
via ferm living
4 // Voi lo facevate all'asilo? Io sì! Dipingere con le patate come fossero degli stampi. Ecco come nasce un cuscino di design.
via int-sight
5 // Alternativa per appendere delle stampe. Delle semplici mollette d'ufficio!

martedì 23 luglio 2013

LIGHT DESIGN // TAKE OR TOSS?

6 COMMENTI
I lampadari imponenti mi sono sempre piaciuti. Cosa dire, quindi, di una sospensione che unisce ferro, legno e tessuti come cotone, jersey e rete?
Sto parlando della "collezione Z" di Ay Illuminate, azienda di illuminotecnica olandese. Queste enormi lampade hanno una struttura in legno o ferro e vengono racchiuse da tessuti più o meno lavorati.  Se devo essere sincera, mi piace la versione Z1 in ferro. Le altre, un sì per il contract, un no per la casa.
*Z1 cotton cover
*Z1 recycled jersey
*Z1 black sisal net knitted
*Z2 ona grey smoke
*Z2 ona sisal net tea dyed knitted
*Z4 cotton cover
*Z5 bamboo

Sono sospensioni che oscillano tra lo chic, per la loro semplicità, e il raffazzonato, per il loro aspetto "easy". Voi cosa ne pensate? Le amate o le trovate orrende?
 Il prezzo si aggira attorno ai 440,00 €.
Source: collage seaseight with www.ayilluminate.com photos
photos www.blogg.skonahem.com, www.blog.bodieandfou.com, www.blog.stylizimo.com, www.elle.es, www.remainsimple.tumblr.com, www.rueduchatquipeche.blogspot.com, www.vosgesparis.blogspot.com