lunedì 24 ottobre 2011

BLOGGER HOUSE // MONICA ARBIB

Monica Arbib, romana doc, è designer e arredatrice. Oltre che di arredo si occupa di textile design, più specificatamente di cuscini, coperte, testiere, tende, poltroncine, pouf. Uno stile che lei definische borghese bohémien ma che io associo anche al modern country con un tocco di industrial. Nel suo sito potete ammirare i suoi lavori. Qui ho deciso di postare il mio preferito: the flag collection. E' stato difficile scegliere però!!
Quando Monica mi ha contattata per condividere con noi la sua casa, potete immaginare che sono rimasta piacevolmente sorpresa: una designer che segue il mio blog :) Sì, una designer che attualmente sta anche arredando casa di personaggi famosi!

Da poco ha aperto anche un blog personale dove pubblica le sue ispirazioni, creazioni e... la sua vita! A completare il blog ci saranno anche delle illustrazioni, qui una di Enrica Mannari che raffigura proprio la nostra blogger del lunedì :)
Nome: Monica Arbib

mq: 250

Lo stile di casa tua: lo stile della mia casa riflette me stessa e il mio modo di creare e lavorare. E’ elegante e casual allo stesso tempo con dei particolari legati alla cultura pop che tanto amo. I mobili d’epoca vengono aggiornati in chiave contemporanea dando un tono caldo e informale all’ambiente. Amo i dettagli che curo con molta attenzione, come candele, soprammobili, cornici e quadri. Se dovessi definire il mio stile con una parola userei: borghese bohémien. E’ uno stile evergreen che non si ispira alle tendenze del momento ma a quello che mi rappresenta e che più mi piace. Inutile dre che i tessuti hanno una grande rilevanza in tutti i miei ambienti.



Ispirazioni: i viaggi che faccio in giro per il mondo sono la più grande fonte di ispirazione, amo curiosare tra i mercatini e le botteghe dove si possono trovare curiosità e pezzi vintage molto inte
ressanti. L’arte e la musica fanno il resto.
Dove hai scovato gli oblò/specchio? adoro!

Il tuo pezzo d'arredamento preferito: in questo momento il pezzo d’arredamento che preferisco sono dei pouf matelasse multicolor, e un quadro di Marilyn di Flavia Mantovan.



Quadro Marilyn Monroe di Fabio Ferrone Viola
Qualcosa che hai faticato ad avere: una channukkià (candelabro ebraico) in argento antico, scovato in un mercatino a Londra. Era molto costoso ma alla fine di una lunga contrattazione sono riuscita a portarlo via.

Qualcosa di cui ti vergogni del tuo interior design: il disordine dei miei figli, una guerra giornaliera.

Qualcosa DIY: per il lavoro che faccio, tantissime delle cose che ho in casa sono DIY, con una menzione speciale per le camere da letto.


Qualcosa che ti piacerebbe avere ma ancora non hai: una cabina armadio come quella di Carrie Bradshaw (Sex and the City).


Source: photo ©Monica Arbib

9 commenti:

  1. wow... stupenda!!!
    I tessuti, i colori, i dettagli... mi piace tutto!
    Complimenti a Monica e alla sua bellissima casa!

    RispondiElimina
  2. Gli oblò sono davvero un'idea simpatica!!

    http://missbobino.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze, e soprattutto Grazie Lela! sono davvero lusingata!
    spero di collaborare nuovamente insieme, magari per un giveaway! ;)

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa! Che begli ambienti.... adoro la libreria bianca con la scaletta! E tutti i tessuti di divani, cuscini & co. Bella bella bella!

    RispondiElimina
  5. Monica grazie a te! E per il giveaway quando vuoi! :) PS: va bene se partecipo anch'io?? hahaha :D

    RispondiElimina
  6. ciao,

    mia figlia farebbe follie per la stanza "American flag".

    meravigliosa la scala con la passatoia fermata dalle barre ( si dice così?)in ottone .

    Complimenti alla signora .....la gestione di questa casa dev'essere piuttosto impegnativa !!

    buona giornata

    ave

    RispondiElimina
  7. bellissima casa! Adoro gli oblò specchio, i quadri pop ed i tessuti. Sarà deformazione professionale la mia??? :))

    RispondiElimina
  8. figosa! ovviamente adoro i dettagli animalier. Mi piacciono un sacco anche le lanterne sopra alla testiera del letto!

    RispondiElimina