mercoledì 24 aprile 2013

LIGHT DESIGN // IMPARIAMO AD USARE LA LUCE IN CASA

Quante persone mi chiedono consigli sui lampadari! Sono talmente tante che oramai siamo tutte diventate desperate... 
housewives :D  A parte gli scherzi credo che la scelta del lampadario giusto sia più difficile di quel che si pensi.

Vi è mai capitato di averne sbagliato la scelta e dunque l'acquisto? Troppo spesso ci facciamo abbagliare dalla bellezza del prodotto, senza pensare in primis alla sua funzionalità e al motivo per il quale dobbiamo comprarlo.

Ecco perché in questo post volevo aiutarvi nella scelta, indicando una serie di regole e domande da seguire prima dell'acquisto.

First of all, è necessario sapere come organizzare gli spazi in casa. In base a questo, scegliete i punti luce. Mettete su carta le vostre stanze e indicate dove disporre i mobili, e quali saranno, dunque, i punti funzionali, ossia la posizione di: tavolo da pranzo, divano, televisione, cucina, letto, ecc.

Si potrà dunque scegliere tra:

1 // Luce diffusa, lo dice la parola, diffonde la luce privando l'ambiente di ombre marcate. Si ottiene con lampade trasparenti o con lampadine a vista. Si parla di illuminazione generale.
2 // Luce diretta può essere usata, per esempio, sopra il tavolo da pranzo o sopra la scrivania. E' quell'illuminazione che si dirige in avanti e dunque viene proiettata direttamente su una zona precisa. Si parla di illuminazione direzionale.
3 // Luce indiretta illumina solamente grazie alla riflessione su un'altra superficie, che a seconda di quest'ultima viene ridefinita. Per esempio se avete una parete rossa, la luce riflessa prenderà tonalità calde. Si parla di illuminazione a riflessione.
Analizziamo ora nel dettaglio gli ambienti principali:

5 // Illuminare la cucina: oltre ad una luce centrale diffusa, o eventualmente se c'è il tavolo da pranzo, una luce diretta sopra esso, è necessario porre dei faretti nella parte del banco da lavoro, sottostante ai pensili. Purtroppo molto spesso i faretti vengono posti sopra, creando così delle ombre poco funzionali.
6 // Illuminare il salotto: è la stanza secondo me più difficile perché ha molteplici funzioni. Qui ci si ritrova per chiacchierare con gli ospiti, per guardare la televisione, per leggere, per rilassarsi, ecc. Non spaventatevi quindi se si dovranno optare per diversi punti luce, utilizzando un mix giusto di luce diretta, indiretta e diffusa, tutto ovviamente rapportato alla posizione dei mobili. Per esempio per non avere fastidiosi riflessi nel televisore, sarebbe bene utilizzare una luce soffusa, magari con una piantana. I faretti (incassati o su binario) possono essere utilizzati per l'illuminazione generale dell'ambiente. Lampade da tavolo usate come punti luce per angoli lettura e relax.

©Paul Burns Getty
7 // Illuminare la camera: lampadario in centro stanza sì o no? A mio parere è una domanda più che lecita. La risposta? Dipende da cosa c'è nella camera, ossia: armadio o non armadio? Se non c'è prettamente la necessità di avere un'ampia illuminazione per scegliere tra un vestito nero e uno antracite ;-) potete optare per delle lampade da comodino e una piantana per esempio. Altrimenti sì al lampadario centrale oppure delle applique lungo le pareti!
8 // Illuminare il bagno: lo specchio deve risultare ben illuminato, quindi con una fonte di luce centrale o due ai lati dello specchio possono bastare. Aggiungerei  una plafoniera o sospensione in centro stanza et voilà, anche il bagno è risolto. Ultimamente si usano molto spesso i faretti anche in bagno. Mi raccomando incassati in un controsoffitto in cartongesso anti-umidità e non con i binari.
Nel prossimo post "Light Design" invece altri lampadari di diverse marche, anche low cost! Stay tuned!


Source: info www.idealuceonline.it - photos www.luceacasa.it, www.myhomerocks.com, www.furniture.trendzona.com, www.designyourinteriors.com, www.carminatiesonzogni.it, www.minimalisti.com, www.home-designing.com, www.budgetdecorating.about.com, www.newhotelus.com, www.houzz.com, www.boowenzi.com, www.dhindia.com, www.contests.about.com, www.arcadianhome.com 

5 commenti:

  1. Mamma che belle queste case!! Quando ne avrò una tutta mia seguirò questi preziosi consigli! Grazie :)
    Lulu

    RispondiElimina
  2. post interessantissimo, grazie cara :D

    RispondiElimina
  3. molto utile questo post!!! E molto belle le immagini scelte, soprattutto per il salotto mi tornerà utile:)

    RispondiElimina